21 GENNAIO 2015: IL RISULTATO

SI ACCENDE LA CULTURA CON 035 CIGAR CLUB!!!
Questo è il motto con cui iniziamo l’articolo. Una serata particolare, diversa dal solito. Una serata in cui il sigaro risulta essere l’unico protagonista nelle 3 ore trascorse insieme. 035 Cigar Club lancia nel nuovo anno una serie di eventi dedicati alla sola degustazione del sigaro con la compilazione di schede degustative e di spiegazione con l’aggiunta di qualche aneddoto.

I 12 partecipanti hanno potuto così gustare, o meglio, degustare il sigaro sotto un aspetto diverso. Quello che prima veniva solamente fumato, in questa circostanza i fumatori hanno avuto l’occasione di capire cose nuove. Proprio così perchè oltre al fumo c’è di più. Infatti il sigaro non va soltanto assaporato con il gusto, ma tutti gli organi di senso devo essere sollecitati per ampliare al meglio il piacere. Ecco che con l’analisi a crudo abbiamo potuto osservare il sigaro con occhi diversi, tastarlo, annusarlo e persino sentirlo. Una volta acceso abbiamo dato voce a quello che il sigaro ci stava raccontando. Sapori, sensazioni palatali e aromi sono gli elementi da valutare nell’analisi gusto-olfattiva. Successivamente si passa alla parte più importante, quella dove si assegnano più punti ossia l’analisi organolettica complessiva. A fine fumata ognuno dei partecipanti ha dato i voti descrivendo le proprie impressioni in un costesto completamente diverso dal solito, dal clima amichevole in perfetto stile 035. Ecco quel che è emerso durante la serata…

RECENSIONE

paese di produzione: CUBA
marca: VEGAS ROBAINA
vitola de salida: FAMOSOS
vitola de galera: HERMOSOS No.4
cuno: ORL FEB 13
tipologia sigaro: TRIPA LARGA
misure: 127×48
capa,capote,tripa: CUBA

Il sigaro di un bel colorado maduro (più scuro rispetto agli altri visti in passato) si presenta con capa liscia, spenta, uniforme e con un paio di piccole imperfezioni su un solo esemplare esaminato. La costruzione risulta essere eccellente con riempimento regolare. Spostandoci sull’olfatto rileviamo un profumo medio/intenso e gli aromi a crudo che percepiamo sono cuoio, cacao e caffè.

Acceso il sigaro notiamo subito dopo qualche puff l’azzeramento di saliva che man mano passava il tempo andava via via sparendo in netta contrapposizione al sapore dolce e alla forza che aumentava costantemente. Accompagnati da questa sensazione dolciastra ecco che rileviamo gli aromi tipici che sono: cacao e frutta secca in tutti e 3 i tercios, miele, vaniglia, pasticceria, caffè e note tostate e leggero pepe sul finale. Un paio di persone anche qualche nota di liquirizia.

Ben equilibrato di media complessità ed evoluzione via via crescendo è un sigaro non adatto a tutti, ma a chi ha già una base di esperienza nel fumo lento. La media dei voti è 81 (siamo stati un pò cattivelli, ma perdonati dato che era la prima scheda) per un sigaro che deve essere una tappa fissa per ogni aficionados.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata